Via X3M10, a Pian della Mussa

21 Nov 2019 | Cascate di Ghiaccio

difficoltà: III / 3
esposizione: Nord
quota base cascata (m): 2100
sviluppo cascata (m): 230
dislivello avvicinamento (m): 650

località partenza: Balme (Balme , TO )

punti appoggio: Les Montagnards, Cornetti

MATERIALE:

viti da ghiaccio (almeno 2 corte), qualche friends medio/piccolo per il quarto tiro, 2 corde da 60m. In posto sono presenti tutte le
soste attrezzate a fix con anello di calata.

NOTE TECNICHE:

Bella via, omogenea e varia, salita per festeggiare i dieci anni del gruppo guide alpine X3M. L’itinerario si snoda lungo una divertente goulotte per i primi tre tiri (tutti da 50m), per poi terminare con una bella sezione di misto (un tiro da 50m + uno da 30m per uscire) non difficile ma tutta da proteggere.

E’ preferibile effettuare la salita in presenza di poca neve.

ACCESSO:

da Balme (TO) raggiungere a piedi il Pian della Mussa, percorrerlo tutto fino a raggiungere il suo termine. Oltrepassare il rif. Ciriè e le cascate “Elementi Contrastanti” e “Sinuosa”, rimanendo sul fondo del vallone. Giunti in vista delle cascate del Gias della Buffa dirigersi verso la base di queste, fino ad individuare a sinistra delle stesse la linea in questione. Da Balme 2h15min (tempo stimato indicativo, dipende molto dalla quantità di neve).

DESCRIZIONE ITINERARIO:

Primi tre tiri molto omogenei completamente su ghiaccio. La linea si sposta poi a destra sul fondo del diedrone finale, che si segue fino all’uscita.

NB: La prima parte era stata salita nel gennaio 1984 da P.L. Perona e B. Pica Garino.

 

Scarica l’itinerario in formato pdf >

I Partner

CHIEDICI INFORMAZIONI

4 + 3 =