Vallone di Sea – Cascata dell’Eden di Sea

20 Dic 2021 | Cascate di Ghiaccio, News & Articoli

Il 29 novembre Marco Blatto ha scoperto e salito in solitaria questo salto ghiacciato che per morfologia e comodità potrebbe diventare una valida alternativa alla “Corazza di Nosferatu”, lunga però il doppio.

Marco Blatto in solitaria sulla cascata dell’Eden di Sea

Diff. I/3; 3WI, 30 metri

Esposizione: sud

Accesso: Risalire il Vallone di Sea lungo il segnavia 308 fino all’Alpe di Balma Massiet 1550 m. Proseguire in piano per circa 200 m e quando il sentiero riprende a salire, superare lo Stura di Sea passando sulla sinistra idrografica del vallone. Dopo un affioramento roccioso che scende a picco nel torrente, risalire una cengia rampa inclinata erbosa, che porta a una cengia sopra uno spalto, che rappresenta la propaggine estrema della Parete dell’Eden di Sea, dove questa cede il passo alla “Parete del Rettangolo Oscuro”. Individuare un evidente canale erboso e roccioso, dove origina il breve ma interessante salto ghiacciato (1h20’ da Forno Alpi Graie).

cascata dell’Eden di Sea

Salita: affrontare una serie di brevi muretti verticali, poi, nella zona centrale più abbattuta, traversare a sinistra e affrontare un ultimo muretto gustando il piacere degli 80°.

Discesa: a piedi sulla destra idrografica, oppure con una corda doppia di 40 m da una pianta poco sopra l’uscita del salto

Le ultime News

Torrioni del Ru – via Mahsa

Torrioni del Ru – via Mahsa

Proponiamo una nuova ed interessante via sui Torrioni del Ru, alle pendici del versante sud dell'Uja di Mondrone   Introduzione: La prima esplorazione di questa porzione di parete dei Torrioni del Ru, compresa tra le vie il "Quartino" e la via "Fantasia", era...

leggi tutto
Testa Nera della Lera (3260m)

Testa Nera della Lera (3260m)

Testa Nera del Monte Lera (3260m)   ALPI: Graie meridionali VALLE: Val di Viù LOCALITA’: Usseglio loc. Alpe Barnas (1622m) VIA: Demenza Senile APRITORI / DATA: L. Brunati, V. Cimolin, L. Droetto, L. Enrico, M. Enrico, L. Rocchietti ; 22/08/2022 ESPOSIZIONE: est...

leggi tutto
Addio

Addio

Ugo Manera, in occasione della recente rivisitazione della Via dell'Addio sulla Parete dei Titani, ci ha inviato questo bell'articolo che altro non è che un ricordo di Gian Piero Motti. La via fu aperta a pochi giorni dalla sua scomparsa e l'addio fu per Lui. il...

leggi tutto
Torre Inferiore d’Arnas (1700m)

Torre Inferiore d’Arnas (1700m)

Proponiamo il ripristino della via sulla Torre Inferiore d'Arnas nell'omonimo vallone. Autore Andrea Bosticco, già apritore dell'itinerario Quota: 1700 metri Esposizione: Sud, al sole a partire dalle ore 10.00 Periodo consigliato: da aprile ad ottobre evitando le...

leggi tutto

I Partner

CHIEDICI INFORMAZIONI

12 + 14 =