Strada in Sea: le ragioni del NO

2 Mag 2024 | Articoli e racconti, News & Articoli

A distanza di alcuni anni ci risiamo….il Comune di Groscavallo, con soggetto capofila l’Unione Montana Alpi Graie, ha presentato l’ennesimo progetto che prevede la realizzazione di una strada larga circa 2,5m nel Vallone di Sea… Come si legge sul progetto: “L’intervento prevede la realizzazione di un nuovo percorso volto al raggiungimento dell’alpeggio di proprietà del comune di Groscavallo denominato Alpeggio “Gias Balma Massiet” sito nel Comune di Groscavallo a una quota di circa 1500 metri s.l.m. Il nuovo tracciato previsto sarà realizzato sulla destra orografica del torrente Stura di Sea” ; “Il nuovo tracciato ha come obiettivo il raggiungimento dei primi fabbricati di alpeggi denominati “Gias Balma Massiet” con la prospettiva di una sua prosecuzione al fine di raggiungere gli alpeggi successivi salendo lungo il vallone di Sea

Ciò che non convince dell’opera:

1-L’aspetto funzionale:

la ridotta dimensione a pascolo e la limitata fruibilità annuale, dovuta all’orografia stessa del Vallone di Sea, porterebbe ad avere un utilizzo limitato dell’opera a fronte di un alto tributo ambientale e paesaggistico per la sua realizzazione. Basta vedere le grandi valanghe che sono cadute quest’anno a seguito delle tardive ma abbondantissime nevicate, avrebbero sicuramente danneggiato in più punti il tracciato rendendolo inservibile se non a costo di pesanti manutenzioni.

2-L’impatto della cantierizzazione:

l’opera taglierebbe a monte delle attuali prese dell’acquedotto, passando sulle ampie pietraie che scendono dalle pareti soprastanti denominate “Specchio di Iside” e “Trono di Osiride” e dovendo senza dubbio fare ricorso ad esplosivi per far saltare i massi di dimensioni maggiori. Appare inoltre discutibile l’esigenza di questa nuova opera come: “alternativa al sentiero esistente, che sale sulla sinistra orografica del vallone e che nella passata stagione primaverile è stato in parte danneggiato da un rilevante fenomeno di frana e distacco di massi dalla parete rocciosa soprastante”. La cantierizzazione già realizzata per lavori manutentivi dello stesso sentiero a monte permetterebbe di bypassare la zona di frane con impatti molto più limitati

3-Le problematiche idrogeologiche:

Nello stesso progetto comunale vengono citate le problematiche idrogeologiche dell’opera: “L’area oggetto di intervento è sottoposta a Vincolo Idrogeologico ai sensi della L.R. 09.08.1989, n.45 e smi.”  Come già fatto presente le grandi valanghe di Sea causerebbero il probabile collasso di diversi tratti dell’opera con annuali elevati costi manutentivi. Inoltre il tracciato taglia le grandi pietraie e i profondi solchi che scendono dalla base delle pareti

4-L’impatto ambientale-paesaggistico:

Lo stesso progetto comunale riporta: “L’intera area di intervento è sottoposta a vincolo di tutela paesaggistico ambientale ai sensi del D.Lgs 22.01.2004, n. 42 “Codice dei beni culturali e del paesaggio” e smi, art. 136 – comma 1, lettera c) e d) – Dichiarazione di notevole interesse pubblico del territorio delle Alte Valli di Lanzo sito nei Comuni di Groscavallo, Ala di Stura, Lemie, Usseglio e Balme – D.M. 1 agosto 1985; e ai sensi dell’Art. 142 (legge Galassini)”. A fronte di un interesse di pochi viene distrutto un contesto ambientale di pregio e di interesse pubblico che potrebbe essere viceversa valorizzato in funzione del turismo outdoor. Appaiono altresì poco convincenti le azioni compensative dichiarate: “La progettazione dell’infrastruttura è stata condotta riducendo il più possibile l’alterazione dei luoghi, compatibilmente con le necessità costruttive e geometriche del tracciato, dettate dai principi di buona pratica e dalle regole dell’arte”.

Alleghiamo qui la documentazione del progetto in modo che ognuno possa farsi una sua idea:

_2024-000092-3_Relazione generale

_2024-000092-4_RELAZIONE DI CARATTERIZZAZIONE E MODELLAZIONE GEOLOGICA E

_2024-000092-5_Piano di manutenzione

_2024-000092-6_PIANO SICUREZZA E COORDINAMENTO

_2024-000092-7_Computo metrico estimativo

_2024-000092-8_Elenco prezzi unitari

_2024-000092-10_Quadro economico

_2024-000092-11 (1)_Capitolato Speciale d’appalto

_2024-000092-11_Capitolato Speciale d’appalto

_2024-000092-15_VERBALE DI DELIBERAZIONE

_GC-2024-00013_VERBALE DI DELIBERAZIONE

Le ultime News

I Partner

CHIEDICI INFORMAZIONI

14 + 12 =