Via X3M10, a Pian della Mussa

21 Nov 2019 | Cascate di Ghiaccio

difficoltà: III / 3
esposizione: Nord
quota base cascata (m): 2100
sviluppo cascata (m): 230
dislivello avvicinamento (m): 650

località partenza: Balme (Balme , TO )

punti appoggio: Les Montagnards, Cornetti

MATERIALE:

viti da ghiaccio (almeno 2 corte), qualche friends medio/piccolo per il quarto tiro, 2 corde da 60m. In posto sono presenti tutte le
soste attrezzate a fix con anello di calata.

NOTE TECNICHE:

Bella via, omogenea e varia, salita per festeggiare i dieci anni del gruppo guide alpine X3M. L’itinerario si snoda lungo una divertente goulotte per i primi tre tiri (tutti da 50m), per poi terminare con una bella sezione di misto (un tiro da 50m + uno da 30m per uscire) non difficile ma tutta da proteggere.

E’ preferibile effettuare la salita in presenza di poca neve.

ACCESSO:

da Balme (TO) raggiungere a piedi il Pian della Mussa, percorrerlo tutto fino a raggiungere il suo termine. Oltrepassare il rif. Ciriè e le cascate “Elementi Contrastanti” e “Sinuosa”, rimanendo sul fondo del vallone. Giunti in vista delle cascate del Gias della Buffa dirigersi verso la base di queste, fino ad individuare a sinistra delle stesse la linea in questione. Da Balme 2h15min (tempo stimato indicativo, dipende molto dalla quantità di neve).

DESCRIZIONE ITINERARIO:

Primi tre tiri molto omogenei completamente su ghiaccio. La linea si sposta poi a destra sul fondo del diedrone finale, che si segue fino all’uscita.

NB: La prima parte era stata salita nel gennaio 1984 da P.L. Perona e B. Pica Garino.

 

Scarica l’itinerario in formato pdf >

Le ultime News

Isidoro Meneghin

Isidoro Meneghin

Isidoro Meneghin è stato un personaggio molto importante per l’arrampicata di fine anni ’70 e anni ’80 nelle valli di Lanzo. E’ stato il primo, con S. Sibille, a tracciare una via sulle bastionate di Sea: “Docce Scozzesi” al Trono di Osiride (11/6/1978). Negli anni a...

leggi tutto
Gian Carlo Grassi

Gian Carlo Grassi

di Ugo Manera Il prossimo anno (2021) ricorrono i 30 anni dalla morte di Gian Carlo Grassi avvenuta il primo aprile 1991 in un banale incidente al Monte Bove. E’ stato un grande personaggio nel mondo dell’alpinismo, da molto tempo si parla di pubblicare un libro...

leggi tutto
Daniele Caneparo

Daniele Caneparo

Tra pochi giorni, il 23 novembre,  sarà un anno che Daniele Caneparo non è più con noi. Abbiamo deciso di scrivere un suo ricordo nell’anniversario della morte Daniele, un giorno alla Serpentera (Valle Pesio) Alle 20 inoltrate di un giorno di agosto 2003, in quella...

leggi tutto

I Partner

CHIEDICI INFORMAZIONI

3 + 2 =